Impara a chiedere e ti sarà dato

” Chiedi e ti sarà dato ” Questa frase è stata usata mille volte dai seguaci del new age e ha reso famoso il libro The Secret che ha venduto milioni di libri, ma questa frase ha una verità scioccante da non sottovalutare e se l’ ha detta Gesù un motivo ci sarà, ma io l’ ho cambiata un pò, infatti dico ” Impara a chiedere e ti sarà dato ”

La verità è che vuoi o non vuoi, ogni volta che esprimiamo un desiderio l’ universo si mette in azione per realizzarlo, l’ universo è un’ insieme di energie sottili, scintille di luce ( a volte le vedo ) che sono i costruttori al nostro servizio, sono gli operai del cantiere e noi siamo i creatori totali della nostra realtà, i geometri della nostra vita sempre e comunque, qualunque sia la nostra situazione attuale, siamo noi ad essercela creata.

La comprensione più utile e difficile di tutte è la comprensione che siamo i creatori più totali della nostra realtà, l’ universo è al nostro comando, tutto è fermo ed ogni nostro pensiero mette in moto la creazione.

Siamo noi i boss

 Quindi se sei tu a crearti la tua realtà e quello che sei oggi è il frutto dei tuoi desideri interni, il prossimo step a questo è:

 

Come fai le domande, come chiedi le cose all’ Universo?

Tutto qui, la maggior parte delle volte il problema è che facciamo domande incerte, sbagliate e l’ Universo ci dà delle risposte incerte, all’ apparenza sbagliate, ma che semplicemente rispecchiano la qualità della nostra richiesta.

Un conto è dire:

Voglio un lavoro.

L’ universo ha preso l’ ordine voglio un lavoro, ma non gli abbiamo detto quando e che tipo di lavoro e quindi chi lo sa quando arriverà?

 

Un conto è dire:

Voglio un lavoro che mi permette di lavorare 3 ore al giorno, che rispecchia i miei talenti e lo voglio subito, voglio iniziare a lavorare entro 30 giorni da oggi.

La domanda potrebbe essere ancora più precisa, ma sicuramente abbiamo dato informazioni in più all’ universo che può mettersi in atto con delle informazioni spazio temporali più precise.

 

Il come non è una domanda giusta, perchè se siamo bravi a fare la giusta domanda il come arriva da solo, l’ Universo ha un’ infinita capacità di creazione, non sta a noi pensare al come, siamo i Boss e siamo i leader di un Team di particelle e forze che sono al nostro servizio 24h su 24h, 7 giorni su 7.

Il pensiero è la prima forza nata nell’ Universo, il pensiero è la vibrazione che fa muovere le particelle, è la voce di D ‘ IO, l’ insieme delle tue parti.

Ma come capire se abbiamo lanciato il giusto messaggio per noi, oppure dobbiamo riformularlo?

Il secondo step fondamentale è la lettura dei segni.

La lettura dei segni è un elemento della creazione e dell’ osservazione fondamentale, più siamo in grado di leggere i segni e più siamo i diretti creatori delle nostre azioni e sopratutto siamo consapevoli della realtà che stiamo costruendo ed eventualmente possiamo aggiustare la rotta, prevederla.

Come un Geometra nel cantiere, dobbiamo essere in grado di vedere se abbiamo dato le giuste istruzioni ai nostri operai, le particelle di luce.

La lettura dei segni è semplicemente smettere di usare la parole COINCIDENZA e invece leggere tutto quello che ci succede nella giornata, numeri, chiamate, incontri, messaggi, tutto è un segno!

Una lettura molto efficacie è quella dei sogni, i sogni sono dirette parti della nostra mente creativa e canali con il quale parliamo con il nostro se superiore.

Abbiamo in mano la bacchetta del direttore d’ orchestra, tutti ad esclusione di nessuno, siamo tutti maestri d’ orchestra, abbiamo tutti la bacchetta magica di harry potter, specificamente è il collegamento che si trova tra il cuore e la mente, dobbiamo solo ricordarcelo.

Quindi se hai una vita che non ti piace è perchè stai facendo suonare alla tua orchestra una musica stonata, ma sei tu il direttore, al contrario se sei soddisfatto della tua vita vuol dire che hai diretto una musica bella e armoniosa.

Ultimo step fondamentale è il festeggiamento, una volta volta arrivati alla terra promessa, all’ oceano, alla fine del nostro viaggio, dobbiamo semplicemente comprendere che il viaggio non è finito ma è appena iniziato e il giorno dopo inizierà un nuovo viaggio, quindi dobbiamo festeggiare per il nostro successo e continuare a chiedere nuove riposte all’ Universo con la fiducia cieca che si metterà al nostro servizio, stop.

L’ altro giorno ho chiesto al mio sè superiore o Anima qual’ era il suo desiderio, cosa voleva realizzare in questa vita, e dopo qualche minuto mi sono trovato in un sogno lucido bellissimo:

Ero in un ufficio mio bellissimo, un centro olistico, un laboratorio, la palestra dell’ Anima o della felicità, c’ era una mia amica artista che si stava occupando di verniciare i muri, c’ erano quadri e muri blu a nuvole, c’ erano computer e persone che studiavano nuove meditazioni.

Ho provato una meditazione nel sogno stesso, me l’ hanno suggerita delle persone presenti nel sogno, che sono niente di più che personaggi, rappresentazioni della mia coscienza e in questa meditazione mi ritrovo a passeggiare con un amico, e tutto d’ un tratto sbatto sotto un albero di pino, mi entra una spina in testa.

La caccio ed era lunghissima, era la mia bacchetta magica, lunga dalla testa al cuore, l’ ho cacciata fuori, è lo strumento di potere che è dentro di noi.

La bacchetta, il bastone è anche nella carta dell’ eremita, uno degli archetipi maggiori dei tarocchi, l’ Eremita è semplicemente una fase della nostra vita, dove abbiamo in mano il bastone della conoscenza, con il quale siamo in grado di addomesticare il serpente.

Nella nostra vita siamo destinati a percorrere tutti gli archetipi, fino a quando non li integriamo tutti.

Dopo qualche secondo mi ritrovo con mio fratello Simone, prendiamo una barca e navighiamo un fiume ed alla fine arriviamo alla sorgente, nell’ oceano, bellissimo e suggestivo, c’ erano diverse persone in questo punto di arrivo che si rilassavano sulla spiaggia finale, ma subito dopo rinizia la scena, questa volta dovevo diventare istruttore, per portare le persone ad arrivare nell’ oceano.

Ci sono infinite possibilità per arrivare alla sorgente di tutte, l’ amore di dio, la coscienza riunita, sta a noi decidere la strada più veloce o la strada più lunga,ma il punto di arrivo è sempre quello per tutti.

Se vuoi velocizzare la strada e vuoi capire come trovare il tuo centro, il punto in cui sei in totale connessione con le energie sottili dell’ universo e sei in grado di leggere i segnali, ascoltare cosa ti dice l’ universo e lanciare i messaggi con il cuore e non solo con la mente, contattami e sarò felice di conoscerti.

LA MEDITAZIONE PUNTO ZERO è la mia scoperta più bella fino ad oggi, ed è un viaggio all’ interno di te veramente fantastico che consiglio a tutti di provare, se vuoi più info clicca qui.

Per altre news sui miei studi e sul punto zero, il punto in cui sei al centro di te e crei energia infinita, lascia la tua email nel box in basso.

Impara a chiedere e ti sarà dato

Le istruzione per la felicità

Iscriviti alla mia newsletter, scoprirai come entrare nel flusso del Punto Zero, il posto dove tutto è possibile.

Aspetta...

Grazie per l' iscrizione

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *